Danza del Ventre - Danza del Ventre Orientale a Milano - Scuola MARINA NOUR
Via Marazzani, 7 - 20132 Milano
Telefono Marina Nour340 8158681
Contattaci - Dove Siamo - Newsletter

DANZA DEL VENTRE DI SCHIENAORARI DANZA DEL VENTRE A MILANO

ORARI DANZA DEL VENTRE PIEVE EMANUELE

ORARI DANZA DEL VENTRE TRIBIANO

ORARI DANZA DEL VENTRE A PIOLTELLO

ORARI DANZA DEL VENTRE A MONZA

ORARI DANZA DEL VENTRE PAVIA

 Guarda gli orari di tutti i corsi 2017/18 per tutti i livelli! Clicca qui

 

Perché la danza del ventre

gruppo laterale La  danza del ventre  esalta la femminilità in maniera sensuale e mai volgare, stimola la sorellanza tra donne perché non cerca la diva o la prima ballerina, ma ha lo scopo di far emergere ciò che ognuna ha dentro di sé.
Ogni donna è diversa dall’altra e in maniera diversa danza, ma proprio attraverso a scoperta della propria individualità, unicità e irripetibilità ritrova l’unione con le altre donne per diventare maestra una dell’altra.

Importanza non solo fisica della danza del ventre

La danza del ventre è una danza semplice e spontanea che ogni donna può praticare a qualsiasi età ed è basata sul rilassamento e su una gestualità naturale.

 

A livello fisico impariamo ad usare il nostro corpo, a conoscerlo e a goderne, a curarlo senza esserne schiavi, a sentirci a nostro agio nella nostra pelle. Scopriamo la gioia di un corpo sano e vitale, elastico, attraente al di là dei canoni estetici correnti e variabili. Impariamo a usare lo spazio intorno a noi, impariamo la forza dello sguardo e la grazia delle mani, la compostezza del gesto nella sua fluidità e semplicità.

A livello emotivo/energetico: un corpo sano è legato al fluire armonioso dell’energia che lo rende vitale. Attraverso i movimenti della colonna vertebrale e del bacino si ha un effetto simile a quello dello yoga nell’attivazione dei chakra e nel risveglio di kundalini. Questa energia che si sprigiona in noi ci consente progressivamente di padroneggiare le nostre emozioni senza reprimerle e, quindi, di viverle pienamente.

La nostra vita è nelle nostre mani e ne diventiamo consapevoli e capaci di dirigerla, imparando a essere sincere con noi stesse come sincero è il nostro corpo danzante nella sua spontaneità.

Impariamo a non perseguire ciò che non ci corrisponde solo perché è di moda o perché qualcun altro lo pretende. Impariamo ad essere noi stesse sul piano emotivo come sul piano fisico.

A livello mentale: Se il nostro corpo cambia, cambiano anche le nostre emozioni e i nostri pensieri. Il cambiamento può partire anche dal pensiero o dalle emozioni, ma, forse, partire dal corpo fisico da risultati più immediati perché esso è la parte più tangibile di noi. Ma lavorare sul piano mentale vuol dire anche conoscere ciò che stiamo facendo. La danza del ventre racchiude delle conoscenze tradizionali che l’essere umano si tramanda dai tempi dei tempi, da Maestro a Discepolo e la danzatrice rivela, nei suoi gesti, dei grandi misteri a chi li sa vedere, così come un simbolo li rivela a chi lo sa interpretare. Parlo di numerologia, astrologia, astronomia, mitologia, simbolismo … Nella nostra Scuola ci troviamo una volta al mese per incontri che approfondiscono questi temi.

A livello spirituale è evidente che l’armonia tra i nostri piani fisico, emotivo e mentale, non può far altro che aprire dei canali che portano il nostro essere verso l’elevazione, verso un contatto con la nostra parte più sacra e alla capacità, quindi, di riconoscere il sacro intorno a noi. La danza del ventre si trasforma in una meditazione in movimento…

Danza del ventre come cultura mediterranea

corsi-danza-del-ventreLa danza del ventre ha origini sacre e nasce come culto alla Dea Madre, alla parte femminile della divinità. Viene danzata dalle donne in epoca arcaica nei riti di fecondità e prosperità e mima con le sue movenze la rotazione e la rivoluzione terrestre e persino la precessione lunisolare. Si è sviluppata in medioriente, ma non è patrimonio del medioriente, bensì dell’umanità intera. Infatti, in diverse parti del globo si ritrovano reperti archeologici come raffigurazioni pittoriche e statuette che rappresentano donne e/o gruppi di donne che praticano danze simili alla  danza del ventre. La stessa cosa accade del resto per altre discipline tradizionali quali per esempio lo yoga o le arti marziali che si ritengono comunemente originarie dell’India, della Cina e del Giappone, ma che in realtà hanno solo trovato le condizioni favorevoli in tali Paesi per potersi sviluppare, e nascono invece dall’esperienza di tutta l’umanità a tutte le latitudini. Riferire la danza del ventre alla sola cultura mediterranea è quindi abbastanza limitativo. Anche nelle danze cosiddette moderne originarie di vari Paesi, pur lontani tra loro, si ritrovano tecniche simili a quelle della danza del ventre, come per ricordarci che le tradizioni dei diversi popoli hanno tutte un denominatore comune che non cambia da cultura a cultura.  SIAMO UNO

Potrebbe interessarti anche  TABELLA ORARIO DI TUTTI I CORSI

Marina Nour

Associazione Mediterranea